RENDICONTO 2010

(Il rendiconto viene redatto annualmente in conformità a quanto previsto dalle Disposizioni della Banca d'Italia del 29/07/2009 in tema di "Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari")

La voce del cliente

Caro Cliente,

l'ascolto per noi è un'occasione di crescita e miglioramento. Crediamo, infatti, che il dialogo sia alla base di ogni rapporto di fiducia e chiarezza ed è per questo motivo che ci impegniamo a fondo nell'offrire un¿ampia gamma di canali per entrare in contatto con noi invitando i Clienti a comunicarci idee, suggerimenti, giudizi e ancor più lamentele sui nostri prodotti e servizi.

Il reclamo è per noi uno stimolo a migliorare, rimuovendo le cause che l'hanno originato e prevenendo l'insorgere di future situazioni analoghe a vantaggio così di tutti i Clienti.

Nel corso del 2010, proprio grazie alle segnalazioni di Clienti contenute nei reclami, sono stati apportati significativi miglioramenti ad alcune procedure. In particolare segnaliamo la messa a disposizione della clientela delle fatture di canone, e più in generale di tutta la documentazione fiscale, in formato elettronico sul Portale Clienti della società. Mediante accesso a tale portale, previa idonea identificazione, il Cliente può scaricare tempestivamente ed in autonomia i documenti fiscali inerenti i suoi contratti di locazione finanziaria e produrre copie conformi di fatture pregresse.

Ricordiamo che è possibile comunicare con noi attraverso i seguenti canali:

  • Succursale
  • Email
  • Collaboratori esterni convenzionati (agenti, mediatori, intermediari finanziari, fornitori)
  • Lettera

L'andamento dei reclami nell'anno 2010
Il rendiconto viene redatto annualmente in conformità a quanto previsto dalle Disposizioni della Banca d'Italia del 29/07/2009 in tema di "Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziar".

Nel corso del 2010 Biella Leasing ha complessivamente ricevuto dalla Clientela n.39 reclami scritti. I principali motivi di reclamo sono riferibili ai seguenti ambiti:

segnalazioni a centrali rischi
aspetti organizzativi

Per quanto riguarda l'esito dei reclami, riportiamo di seguito uno schema riassuntivo:

Esito reclami anno 2010 N.reclami %sul totale reclami
Accolti/parzialmente Accolti 14 36%
Non accolti 24 61,5%
In istruttoria al 31 dicembre 2010 1 2,5%
Totale 24 100%

In particolare, al 82% dei reclami è stata data risposta in merito alla soluzione trovata entro 48 ore lavorative dalla loro ricezione, mentre il restante 18%, ha necessitato di tempi di risoluzione superiori.La media per la risoluzione dei reclami è stata pari a 2,58 giorni lavorativi.